VIVERE E COMUNICARE CON L’HUNTINGTON: un evento formativo con la partecipazione di Jimmy Pollard

“Puoi fare solo ciò che riesci a fare. Ma non è comunque un compito piccolo. E’ raro il caregiver che riesce ad applicare tutte queste tattiche dentro casa sua. Prendi quel che puoi e usalo fino al punto in cui è pratico. Fai quel che puoi finché riesci a far meglio. Col tempo, ogni piccolo progresso può essere d’aiuto” Pollard, J (2008). Hurry up and wait! A cognitive care companion. Huntington’s Disease in the Middle and More Advanced Years, pp 93.

Jimmy Pollard, educatore e oggi consulente della fondazione CHDI – la principale organizzazione degli Stati Uniti per la ricerca sulla malattia di Huntington – sarà a Milano, lunedì 4 dicembre, nell’unica tappa italiana di un tour di conferenze che si terranno nelle principali città europee.

E’ riconosciuto, non solo nella comunità internazionale dell’Huntington, come uno dei massimi esperti della riabilitazione neuropsicologica di questa patologia: a guidare i suoi interventi è il concetto di “prendersi cura in attesa di una cura”, per migliorare la qualità di vita dei malati e di coloro che vi condividono la vita, personalmente ma anche professionalmente.

L’incontro, che si terrà presso la Sala Conferenze di Via Luini 5 a Milano – dalle ore 13.30 alle 18.30 – è aperto a tutti coloro che vogliono saperne di più sull’Huntington e sulle conseguenze comportamentali e esistenziali della malattia.

E’ inoltre accreditato per le seguenti figure professionali: medico chirurgo (spec. in medicina generale, medicina interna, continuità assistenziale, geriatria, neurologia, psichiatria); odontoiatra, psicologo, assistente sanitario, dietista, educatore professionale, fisioterapista, infermiere, logopedista, terapista occupazionale.
Crediti ECM: n°4
Riconoscimento crediti formativi: assistenti sociali, counselor.

Il programma è consultabile cliccando qui.

Quota di iscrizione: 50 euro
(Posti limitati – max 100 partecipanti)

PER ISCRIVERSI E’ NECESSARIO REGISTRARSI QUI e inviare a segreteria@aichmilano.it la copia del versamento.
Per maggiori informazioni: segreteria@aichmilano.it; 345 4987911.