AZIENDE

La responsabilità sociale per un’azienda si può tradurre in diverse azioni, che hanno però tutte la stessa origine: il patrimonio di valori condiviso da quanti ne fanno parte.
L’importanza delle iniziative di responsabilità sociale viene riconosciuta dall’opinione pubblica, che valorizza l’impegno delle aziende verso la scienza, la cultura, l’ambiente, e l’impatto sulla comunità.

La rilevanza di una partnership con AICH Milano Onlus, però va oltre:

– significa andare a intervenire sul benessere di persone che, diversamente, non otterrebbero l’attenzione e il sostegno di cui necessitano
– significa veicolare una corretta informazione su una malattia ai più sconosciuta e, per questo, talvolta abbandonata
– significa creare un impatto concreto sulla qualità della vita di famiglie e comunità intere
– significa partecipare al progresso della ricerca scientifica
– significa creare un’alleanza in cui l’azienda e l’associazione sono soggetti attivi nella progettazione di interventi di alto valore sociale.

Scegliendo AICH Milano Onlus si ha la possibilità di costruire interventi in grado di rispondere a specifiche esigenze sociali e scientifiche che ben si combinano con le necessità di marketing e comunicazione aziendale, oltre che valutare l’impatto del sostegno e del progetto scelto e co-progettato. Il prodotto di una collaborazione con la nostra associazione non è solo la somma delle capacità ma si traduce in un’esponenziale possibilità di incidere su problematiche e necessità che diversamente non avrebbero una risposta.

La nostra professionalità, conoscenza, trasparenza e il nostro impegno sono i punti di forza che mettiamo a disposizione di chi desidera creare un’alleanza che produce benefici in termini di immagine e valore sociale.

Contattaci, siamo a tua disposizione per un incontro conoscitivo e per definire insieme un intervento!

BENEFICI FISCALI:

Per i titolari di reddito d’impresa, “resta ferma la facoltà di applicare le disposizioni di cui all’art. 100, comma 2 lettera H del Testo unico delle imposte sui redditi ”, secondo cui sono deducibili le erogazioni liberali in denaro fino ad un importo massimo di 2.065,83 euro, mentre le donazioni superiori ai 2.065,83 euro possono essere dedotte nel limite del 2% del reddito di impresa dichiarato.